Menu
pizza_alla_zucca_cucchiaio_1400x1050_2

PIZZA ALLA CREMA DI ZUCCA, CACIOCAVALLO E LARDO

La pizza alla crema di zucca, caciocavallo piccante, lardo di Colonnata, noci e rosmarino, ideata per noi dal Cucchiaio d’Argento, è un aperitivo sfizioso dal gusto avvolgente e robusto, da servire in tranci. 

pizza_alla_zucca_cucchiaio_500x500
Ingredienti (6 pax)

Per l’impasto della pizza:
600 g di farina tipo 1 
4 g di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di miele
400 ml di acqua
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di sale

Per il condimento:
200 g di polpa di zucca già pulita
1 scalogno
1 patata
noce moscata
sale
olio extravergine di oliva
caciocavallo piccante
50 g di lardo di colonnata a fette sottilissime
30 g di gherigli di noce
rosmarino fresco


Preparazione

La sera prima: in una ciotola capiente, sciogliete il lievito insieme al miele nell’acqua a temperatura ambiente. Aggiungete la farina a pioggia mescolando con un cucchiaio di legno. Proseguite con l’olio e in ultimo il sale. Continuate a mescolare. Fate scivolare il composto (che dovrà essere molto appiccicoso) su un piano da lavoro leggermente infarinato. Allargatelo con i polpastrelli unti di olio e ripiegatelo su se stesso: lembo destro verso il centro, lembo sinistro verso il centro, e poi le due estremità. Riponete in una ciotola pulita e unta. Ungete, quindi, la superficie e coprite con pellicola. Fate riposare 30 minuti. Riponete in frigorifero fino al pomeriggio seguente.

Preparate la crema di zucca: raccogliete in un pentolino lo scalogno tritato e fatelo dorare con poco olio. Aggiungete la zucca tagliata a cubetti e fate insaporire. Aggiungete anche le patate sempre a cubetti e mescolate. Salate e coprite a filo d’acqua. Fate cuocere fin quando le verdure non saranno tenere. Frullate con un mixer ad immersione aggiungendo la noce moscata e correggendo eventualmente di sale. Dovrete ottenere una vellutata con la consistenza simile a quella della passata di pomodoro. Eventualmente aggiungete un goccio di acqua. Tenete da parte.

Ungete il fondo di 2 teglie antiaderenti. Ribaltate l’impasto su un piano da lavoro leggermente infarinato, allargatelo con i polpastrelli unti e avvolgetelo come a formare un rotolo. Con un tarocco dividetelo in due parti e riponete ogni porzione in una teglia. Fate riposare 15 minuti. Allargate quindi l’impasto fino a portarlo ai bordi della teglia. Ungete la superficie, coprite con pellicola e fate riposare circa 30 minuti.

Cuocete in forno statico preriscaldato alla massima temperatura posizionando la teglia sul livello più basso per circa 15 minuti. Sfornate velocemente, cospargete con la vellutata di zucca e qualche ago di rosmarino. Rimettete in forno sul livello medio per altri 5 – 10 minuti, fino alla doratura dei bordi. Sfornate, ultimate con le fette di lardo, il caciocavallo a scaglie sottili e le noci a granella.
Servite immediatamente.