Menu

SMACAFAM

Lo smacafam è un piatto salato della tradizione trentina, che si prepara principalmente alla fine del periodo di Carnevale. Il suo nome (letteralmente “schiaccia-fame”) richiama la capacità di questo piatto di placare l'appetito. Si tratta di una torta salata morbida da consumare calda come piatto unico, sebbene risulti gustosa anche abbinata a salumi, formaggi e insalate fresche. Non abbiate fretta di consumarlo il giorno stesso, perché da tradizione si dice che questo sia un piatto per “ancòi e per doman”, ovvero che sia buono oggi, ma che il giorno dopo lo sia ancora di più.

Ingredienti:
300g farina 00
3 uova
500ml latte
2 lucaniche fresche
100g lardo a fettine
sale
pepe


Preparazione:
Preriscaldate il forno a 200 gradi.Spellate le lucaniche avendo cura di tenerne da parte alcune fettine per la decorazione finale. Sbriciolatele e fatele rosolare in un tegamino finché non saranno croccanti. Utilizzando un colino, rimuovete il grasso in eccesso e tenetelo da parte mantenendolo caldo. Mentre le carni si raffreddano,  sbattete le uova con un pizzico di sale e di pepe, versatevi a filo il latte e amalgamate fino ad ottenere una pastella omogenea. Aggiungete poi la farina un po' per volta e le carni rosolate. Mescolate bene.Versate l'impasto in una teglia oliata col grasso delle carni e decorate la superficie con le fettine di lucanica.Infornare per circa 30 minuti, o fino a quando la superficie risulterà dorata.Servite caldo, accompagnando con un’insalata fresca.